Are you the publisher? Claim or contact us about this channel


Embed this content in your HTML

Search

Report adult content:

click to rate:

Account: (login)

More Channels


Channel Catalog


Channel Description:

Progetti di bioarchitettura, tecnologie e materiali per l’architettura sostenibile, risparmio energetico, eco design e novità sulle energie rinnovabili.
    0 0

    L'Agenzia del Demanio e i nuovi progetti Fari e Cammini e percorsi

    L'Agenzia del Demanio pubblicherà a breve nuovi bandi per due progetti denominati Progetto "Fari" e Progetto "Cammini e Percorsi", finalizzati alla riqualificazione e al riuso di immobili pubblici situati lungo percorsi ciclopedonali e itinerari storico-religiosi che possano generare un beneficio per la collettività in linea con la turismo slow.

    Leggi tutto...


    0 0

    Una guida per la scelto dello scaldacqua più efficiente per il riscaldamento dell'acqua

    Se oggi diamo per scontata l’idea di aprire il rubinetto e regolare la temperatura dell’acqua per lavarci, sciacquare le verdure, lavare i panni o cucinare, in un passato non troppo lontano l’acqua, raccolta presso le fontane e i pozzi del paese, veniva trasferita in tinozze dove era riscaldata e poi utilizzata per l’igiene personale. Anche successivamente, quando le case sono state dotate di acqua corrente e poi dei primi dispositivi per il suo riscaldamento, questi venivano utilizzati solo nella stanza da bagno, da cui il termine “scaldabagno”. Ma con il passare del tempo le necessità e le comodità domestiche sono cambiate, l’utilizzo degli scaldabagni si è diffuso anche ad altri ambienti della casa, come la cucina, e al tradizionale termine “scaldabagno” si è sostituito quello più generico di “scaldacqua” o “scaldaacqua”, che meglio riflette l’utilizzo che attualmente si fa di questi dispositivi.

    Leggi tutto...


    0 0

    Il laboratorio urbano che produce energia in uno spazio pubblico di Madrid

    Nel quartiere Malasaña di Madrid arriva TANDEM, un laboratorio didattico che rende lo spazio pubblico per la gestione dell'energia, completamente autosufficiente ed interattivo che porta i cittadini a riappropriarsi degli spazi della comunità ed educa ad un uso consapevole delle fonti energetiche.

    Leggi tutto...


    0 0

    Il progetto Agrocitè per iniziative di agricoltura urbana sperimentali in città

    Il progetto Agrocité vede la sua origine circa dieci anni fa ad opera del collettivo francese Atelier d’Architecture Autogérée (AAA). AAA è una piattaforma collettiva che conduce azioni e ricerche riguardanti i cambiamenti urbani e le pratiche emergenti culturali, sociali e politiche nella città contemporanea. Lo scopo alla base del loro progetto è stato quello di supportare l’agricoltura urbana fornendo supporto per le attività culturali ed educative.

    Leggi tutto...


    0 0

    La Fattoria Didattica S. Maria La Fossa  tra i progetti per i beni confiscati in Campania

    Da quattro anni, grazie ai lungimiranti partner dei Master e con il contributo di oltre 100 giovani architetti, paesaggisti, ingegneri e designer, NewItalianBlood (NIB) ha il privilegio di sviluppare 25 progetti pilota per il riuso di beni confiscati in Campania toccando con mano i problemi e le necessità concrete di un territorio complesso.

    Leggi tutto...


    0 0

    Quanti sono sino ad oggi i beni immobili confiscati alla criminalità italiana? Si trovano solo in Italia o anche all’estero? A quanto ammonta il loro valore stimato? Ma soprattutto: che fine fanno dopo i sequestri da parte delle forze dell’ordine e da quali progetti sono interessati?

    Leggi tutto...


    0 0

    Il progetto dell'asilo BabyLife nel parco Citylife a Milano

    BabyLife è il primo asilo nido del  Comune di Milano completamente in legno, immerso nel parco pubblico di CityLife (173 mila mq con oltre duemila alberi), esempio innovativo di architettura sostenibile per l’infanzia con 3mila metri quadrati di giardino e mille metri quadrati di struttura interna.

    Leggi tutto...


    0 0

    Il primo complesso residenziale stampato in 3d In Olanda

    In Olanda, a Eindhoven, sarà costruito il primo complesso residenziale stampato in 3D. Il progetto, chiamato “Project Milestone”, nasce dalla collaborazione tra l’Università di Tecnologia di Eindhoven, il Comune di Eindhoven, l'appaltatore Van Wijnen, il gestore immobiliare Vesteda, la società dei materiali Saint Gobain-Weber Beamix e la società di ingegneria Witteveen + Bosche, che finanzieranno il progetto assicurandosi che le abitazioni soddisfino tutti gli standard abitativi. A lavori ultimati le 5 abitazioni che costituiscono il nuovo complesso stampato in 3D, saranno acquistate dalla stessa società immobiliare Vesteda.

    Leggi tutto...